Materiale per la pulizia

Una stampante di carte deve essere pulita regolarmente per assicurare una stampa pulita senza macchie. A questo scopo, è necessario utilizzare un materiale di pulizia speciale per le stampanti di carte. La maggior parte dei produttori di stampanti di carte offre anche materiali di pulizia, anche se non è essenziale usare solo i materiali di pulizia dell'azienda della stampante.

Articolo 1 - 14 di 14

Materiali tipici per la pulizia delle stampanti di carte:

  • Carte per la pulizia
  • Bastoncini per la pulizia
  • Rulli per la pulizia
  • Cartucce per la pulizia
  • Salviette per la pulizia

Alcuni produttori offrono anche i cosiddetti kit, che comprendono diversi utensili per la pulizia. Ognuno dei quali è destinato a una parte specifica della stampante. Si tratta di una soluzione sensata, soprattutto per i principianti, prima che i materiali di pulizia individuali per le stampanti di carte vengano acquistati appena si esauriscono.

L'uso corretto dei materiali di pulizia

Le carte per la pulizia sono indispensabili per pulire tutti i lettori e le stampanti di carte. Queste carte sono impregnate di una soluzione detergente e assicurano una pulizia delicata dei contatti. I bastoncini per la pulizia, che ricordano i cotton fioc per la cosmesi, sono utilizzati per rimuovere i depositi sulle testine di stampa. Qui è particolarmente importante rimuovere le singole particelle di inchiostro che lasciano macchie indesiderate sulle carte stampate. I rulli di pulizia, le cartucce di pulizia e i nastri di pulizia puliscono le carte in bianco prima della stampa. È importante che le carte siano assolutamente prive di polvere per poterle stampare in modo corretto. Dato che la polvere si accumula sui rulli di pulizia, questi devono essere sostituiti regolarmente. Il materiale più adatto per la pulizia dipende dal modello della stampante di carte.